Descrizione

proponiamo in vendita una villa gentilizia d'epoca appartenente ad una famiglia nobile. Questa incantevole e fascinosa villa con 16000 metri di terreno si trova nella parte più alta del promontorio del Plemmirio (l'antica Plemmyrion) in un contesto di ville signorili appartenute ad altre famiglie nobili siracusane e non. L'accesso alla Villa è caratterizzato un viale alberato di esemplari di pinus pinea che lasciano intravedere solo una parte della villa quasi a lasciare all'ospite, che percorre il viale, una più lunga attesa prima che alla fine dello stesso viale si riveli il prospetto principale in tutto il suo splendore: come una gentil donna che vuol mostrare le sue grazie un poco per volta al suo amato. Ad inizio secolo, come testimoniato da una foto d'epoca, due magnifici leoni sfoggiavano ai lati della scala d'accesso alla villa: queste due sculture in pietra marmorea furono trafugate durante la seconda guerra mondiale; oggi fanno scena davanti alla scalinata di ingresso una magnifica coppia di cicas secolari ultra centenarie. Questa antica dimora dispone di una dependance corrispondente ad un antico caseggiato rurale nel quale si trovava la stalla per il ricovero dei cavalli e dove risiedeva anche l'intera servitù tra cui il cocchiere della carrozza della famiglia; all'interno del terreno un altro fabbricato d'epoca più recente in stile liberty corrispondente ad un padiglione destinato alle cerimonie e a grandi eventi con un grande sala; nella parte prospicente una piscina con la sua area solarium per rinfrescarsi dalla calura estiva in piena intimità familiare o con la compagnia di graditi ospiti. A testimonianza del blasone della famiglia un antico stemma araldico scolpito nella pietra fa capolino tra la vegetazione del giardino botanico su una torretta belvedere in pietra alla cui sommità era abitudine dei nobili proprietari passare dei momenti di relax guardando il mare del porto grande. La Villa dispone di ambienti lussuosi ed è caratterizzata da una bellissima sala verandata sormontata da una struttura in ferro battuto in stile liberty. La villa mantenuta in ottimo stato di conservazione con tutti i suoi arredi si sviluppa su tre livelli per 600 mq e dispone di 9 camere da letto in totale, un grandissimo salone utilizzato anche per i balli per le grandi feste che venivano organizzate al suo interno: questo grande salone confina con un altra sala da pranzo tra le quali, a far da divisione, un bellissimo ed antico camino in pietra a doppia faccia che era utilizzato per il riscaldamento dell'una e dell'altra sala. All'esterno un bellissimo giardino botanico d'epoca ottocentesca rivisitato niente di meno che dal noto Ettore Paternò del Toscano che innestò al suo interno un considerevole numero di piante rare ancora oggi esistenti tra cui: la chycas evoluta e piante monumentali come la phoenix canariensis, la whashingtonia robusta, l'araucaria excelsa, il figus retusa, agavi americane mitriformis e altre piante secolari tipiche della zona come il carrubbo e la ceratonia siliqua. Passeggiando per i vialetti interni sembra di viaggiare a ritroso nel tempo di quasi duecento anni. L'origine della villa è molto più antica e da studi certi la villa stessa è stata costruita sopra un area nella quale esisteva una costruzione fortificata risalente all'epoca della fondazione della Siracusa Greca: esistono infatti delle raffigurazioni grafiche di antichi viaggiatori che disegnarono quello che sembrerebbe un castello con torri d'avvistamento proprio nel punto dove oggi si trova questa villa. Questo territorio viene descritto anche dal sommo poeta Virgilio nel libro terzo dell'Eneide. Ci troviamo nella terra che ha dato i natali al grande genio fisico matematico Archimede a poche centinaia di metri dalle insenature della costa siracusana prospicenti l'isola di ortigia bagnata da un incantevole e azzurro mare nel quale la storia racconta di grandi battaglie navali tra la Siracusa corinzia e gli ateniesi prima e contro l'assedio romano poi. Questa villa merita di ritornare all'antico splendore. note aggiuntive: la villa d'epoca ha una superfice commerciale di 600 mq ; la vecchia stalla trasformata in parte in dependance ha una superfice di 285 mq; Il padiglione in muratura con sala, bagni accessori e spogliatoi ha una superfice di 225 mq. E' richiesta massima riservatezza


Caratteristiche principali

Stato Immobile
Ottimo
Grado
Signorile
Posizione
Collina
Panorama
Vista Mare
Orientamento
Est Sud Ovest
Lati Liberi
3
Giardino
Privato
Arredi
Possibilità
Tipo Soggiorno
Doppio
Tipo Cucina
Abitabile
Riscaldamento
Autonomo
Tipo Impianto
Altro
Fonte Energetica
Fotovoltaico
Acqua Calda
Autonoma
Raffrescamento
Split
Infissi
Legno Doppio Vetro
Serramenti
Buono
Accessori: Antifurto, Aria Condizionata, Armadio a muro, Bagno Handicap, Camino, Impianto Fotovoltaico, Impianto Satellitare, Lavanderia, Locale Fumatori, Pannelli Solari, Piscina, Rete Dati, Ripostiglio, Tavolini Esterni, Vasca Idromassaggio, Veranda

Mappa


Cookie preference